online web builder
Mobirise


Gli scrittori italiani e il risorgimento

Le ragioni più profonde (e meno note) del Risorgimento sono qui restituite nelle pagine di scrittori che spesso in prima persona, come protagonisti o come testimoni, lo avevano vissuto e che ne avevano delineato un quadro fatto prima di tutto di umanità, di grandi e di piccoli eroismi, ma anche di debolezze e di dubbi; di fratellanza nel trovarsi a combattere al fianco di volontari che parlavano altri dialetti e di meraviglia, ma anche di perplessità, nell’attraversare fino ad allora sconosciuti territori abitati da quanti sarebbero diventati connazionali ma erano tanto, forse troppo, diversi per essere considerati fratelli. Queste pagine, evitando gratuiti toni celebrativi, hanno un valore di testimonianza sui fatti e sui loro protagonisti, ma soprattutto vantano una qualità letteraria che le rende leggibili e godibili ancor oggi, sicché questo libro può essere letto sia nella sua compiuta compattezza, sia come invito ad altre successive letture: come approfondimento letterario sul Risorgimento, seguendo il percorso che abbiamo tracciato con il sostegno di brani, corredati da essenziali rinvii storico-culturali e lessicali apposti in nota, e come assaggio di opere qui necessariamente presentate in forma ridotta per formare un libro nuovo e del tutto originale. La struttura del volume segue un criterio cronologico, avviandosi nel primo capitolo con alcuni testi, in prosa e in versi, scritti da autori famosi – come Foscolo, Leopardi e Manzoni –, che costituiscono le premesse degli ideali fondanti del Risorgimento, il quale viene poi ripercorso nei successivi tre capitoli in pagine che ne raccontano gli episodi salienti spesso redatte da patrioti-scrittori (come Mameli, Ruffini, Nievo, Abba e Barrili), mentre l’ultimo presenta una raccolta di quanto è stato scritto nel Novecento e oltre (da D’Annunzio e Pascoli a Tomasi di Lampedusa e Bossi Fedrigotti), in una sorta di rivisitazione che, a distanza di decenni, consente una maggiore conoscenza e più meditata interpretazione di quelle vicende ormai lontane nel tempo ma, vorremmo, non nella memoria e nella formazione degli Italiani del Duemila.     

L'autore

Biografia dell'autore
e altre opere pubblicate.

Recensioni

Alcune delle recensioni critiche  che sono state scritte a proposito del libro su giornali, riviste specializzate, siti.

Acquista

Potrai acquistre i nostri libri su IBS.it